Check-up sulla coppia

Con il check-up sulla coppia puoi scoprire i punti di forza della tua relazione, aspetti positivi che non consideravi, qualità che non vedevi.
Ti verranno segnalati anche i punti di debolezza (che forse conosci meglio) su cui lavorare maggiormente.

In ogni provincia italiana, quindi vicino a dove abiti o lavori, c'è uno psicologo qualificato disponibile ad ascoltare in riservatezza gli eventuali disagi e i propositi tuoi e del tuo partner.

 

Può essere prenotato anche dal singolo, qualora il partner non volesse aderire. (In questo caso il questionario sarà diverso).

 

Il check-up sulla coppia si svolge in due fasi:
1. Chiedi di poter compilare online il check-up
2. Scegli lo psicologo

 

Il check-up è rivolto sia alle coppie senza problematiche evidenti a scopo preventivo sia alle coppie che avvertono nella relazione segnali di insofferenza più o meno forti.
 
Dal test non emergono risposte preconfezionate, né tantomeno un punteggio, ma le singole situazioni sono affrontate nella loro specificità.

Prevenzione
A volte la richiesta di separazione da parte di un componente della coppia arriva inaspettata come un fulmine a ciel sereno perché l’uno non ha colto i segnali di sofferenza dell’altro, oppure  entrambi hanno  problemi conosciuti che non affrontano. Abbiamo avuto modo di constatare che prima si interviene nella crisi di coppia, più aumentano le possibilità di un esito positivo.

Affrontare e superare i disagi nella relazione
Altre volte nella relazione di coppia si vivono dei disagi per i quali non si ha la volontà o il coraggio di chiedere aiuto oppure l'aiuto richiesto non ha dato i frutti sperati. Partire da un'analisi accurata imparziale facilita il lavoro di ricostruzione.

Storia
Il check-up è frutto di oltre dieci anni di lavoro. La prima versione è uscita nel 2006. Allora il questionario aveva un'impostazione molto diversa dall'attuale. In questi anni sono stati effettuati diversi correttivi  per aumentarne l'efficacia.

Modalità
Dopo aver risposto alle domande proposte, il passaggio successivo di questo percorso consiste in un incontro viso a viso con uno psicologo che ascolterà la coppia o il singolo in riservatezza e, a partire dai risultati emersi dal questionario, potrà fornire una chiara restituzione.

Ogni componente della coppia o il singolo potrà inviarci al termine del percorso le proprie impressioni sull’intero check-up.