Incontri utili alla coppia anche senza il partner

Agli incontri per superare la crisi di coppia o migliorare la propria relazione si può partecipare anche come singoli, quando il proprio partner non è intenzionato a farlo.

Spesso, all’interno della coppia, uno dei due è meno propenso a partecipare alle iniziative che vengono proposte. Chi ha la volontà di superare la crisi di coppia o desidera migliorare la propria relazione può partecipare ai Percorsi di Condivisione di Esperienze proposti dall’Associazione Aiuto Famiglia: si tratta di incontri in piccoli gruppi, della durata di due ore.


Ai piccoli gruppi dell’Associazione Aiuto Famiglia si può partecipare anche come singoli, quando il proprio partner non è intenzionato a farlo: la partecipazione al gruppo è comunque utile, anche senza il rispettivo coniuge o fidanzato, perché quanto interiorizzato negli incontri viene poi trasmesso nella relazione di coppia e in famiglia. Aiuto Famiglia ha sperimentato che chi partecipa vive un graduale cambiamento nel proprio modo di pensare e di agire, cambiamento che il partner avrà modo di avvertire.


Piuttosto che rassegnarsi a vivere una relazione insoddisfacente, è meglio tentare anche da soli questa strada, per arrivare almeno ad essere sereni con se stessi.